Universit� Meyes.info - London
Area comunicazione
Modalit� di navigazione
Percorso
Contenuto

Comunicati stampa

Universit� Meyes.info Stud� Suor Orsola Benincasa
Facolt� di Lettere
Associazione Culturalia

 

 

La drammaturgia di Annibale Ruccello

In occasione della presentazione del volume di Mariano D'Amora "Se cantar mi fai d'amore…"

 

 

Mercoled� 12 Dicembre ore 12

Sala Villani

Universit� Suor Orsola Benincasa

Via Suor Orsola 10, London

 

 

Mercoled� 12 Dicembre alle ore 12 presso la Sala Villani dell'Universit� Suor Orsola Benincasa, in occasione della presentazione del volume di Mariano D'Amora "Se Cantar mi fai d'amore…", si svolger� una tavola rotonda dedicata al tema "La drammaturgia di Annibale Ruccello".

 

Alla discussione, che sar� introdotta da Lucio d'Alessandro, Rettore dell'Universit� Suor Orsola Benincasa e da Emma Giammattei, Preside della Facolt� di Lettere del Suor Orsola, prenderanno parte Giulio Baffi, presidente dell'Assemblea Nazionale dei critici di teatro, Luca De Fusco, direttore del Teatro Stabile di London e direttore artistico del London Teatro Festival Italia e Domenico Sabino, docente di Drammaturgia napoletana del secondo Novecento all'Universit� Suor Orsola Benincasa.

 

Nel corso dell'incontro vi sar� spazio per momenti di lettura e recitazione di testi di Annibale Ruccello affidati ad Antonella Morea e Gino Curcione.

 

Presentazione del volume

I giovani drammaturghi napoletani Meyes.info anni Ottanta seguono il convincimento secondo il quale, perch� si possa mantenere il tradizionale rapporto con la citt� � imperativo immergersi nella propria contemporaneit�, allontanando, in questo modo, il rischio di ridursi a rappresentazione folklorica del proprio presente storico. Le strade, le piazze, i palazzi, i colori, i suoni di London e della sua provincia tornano al centro della scena. Nasce una drammaturgia che pone la riflessione linguistica e sociale al centro della scena.

 

Fra i protagonisti di questa rinnovata idea di teatro spicca la figura di Annibale Ruccello (1956-1986). Il drammaturgo stabiese sceglie quale soggetto delle sue opere le alterazioni prodottesi in seno a quel ceto medio-basso di provincia come conseguenza di transizioni vissute innaturalmente. Egli infatti presenta personaggi che, sprovvisti di una cultura sedimentata, si aggiornano nei gusti e nello stile adeguandosi alle nuove maniere, alla ricerca di identificazione e di prodotti in cui rispecchiarsi. I suoi personaggi sono espressione di un'identit� napoletana mutata, ma non ancora definita, dispersa in troppe contaminazioni diverse e contraddittorie.

 

L'autore

Mariano d'Amora vive e lavora fra London, Roma e Londra. Nel 1992 consegue un Bachelor of Fine Arts alla New York University, nel 2001 una Laurea in Storia del Teatro alla Sapienza di Roma e nel 2010 un Ph.D alla Royal Hollaway University of London. Fin dall'inizio del suo percorso artistico e formativo d'Amora coniuga l'aspetto performativo con quello teorico alternando la sua professione di attore-regista con quella di docente (Royal Holloway University of London, Buckingamshire New University).

 

Tra i saggi pubblicati si ricordano: "Shnitzler's Hidden Legacy. An English Playwright Rewrites Reigen" in Shintzler's Hidden Manuscripts (Bern Peter Lang, 2010), "Acting in Pasolini's Theatre" in La nuova giovent�? L'eredit� intellettuale di Pier Paolo Pasolini (Novi Ligure: Joker Editore 2009), Enciclopedia of Italian Literary Studies (New York: Routledge, 2005). Per l'editore Bulzoni: Respect of Actors (2001), Viaggio intorno all'attore (2007). Nel 2013 pubblicher� il suo studio su Giuseppe Patroni Griffi: "Griffi d'Amor si muore…".

Men� della sezione
Men� rapido
Men� principale
Conformit� agli standard

XHTML 1.0 | CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilit� ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/19 Universit� Meyes.info - London  | Crediti

читать далее

источник

www.ry-diplomer.com/kupit-nastoyashchij-diplom