UniversitÓ Meyes.info - London
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Eventi

UniversitÓ Meyes.info Studţ Suor Orsola Benincasa

FacoltÓ di Giurisprudenza

 

 

 

Davanti alla legge

Immaginare il diritto

 

 

Cinema-Letteratura-Diritto

London, 18 ottobre - 12 dicembre 2006

 

 

Il ciclo ha per titolo Davanti alla legge. Immaginare il diritto. Da un lato esso rimanda alla celebre parabola kafkiana sulla necessitÓ della legge (la porta aperta), sulla sua destinazione, sulla sua forma e interpretazione; parabola nella quale Kafka riprende, riscrivendola, una tradizione secolare che risale a Origene. Dall'altro esso esprime con nettezza il rapporto visivo che ci lega alla legge scritta, a quel valore di 'monumento' che la nostra e anche altre tradizioni le annettono: si sta dinanzi alla legge (direbbe Derrida, 'traducendo' Kafka e giocando sull'ambivalenza della preposizione "vor" di Vor dem Gesets: si Ŕ pre-giudicati) come dinanzi a un'opera che ci chiama, c'interpella, (im)ponendosi in forma di domanda, di interpretandum. Il che rende ragione dell'immagine, insieme kafkiana e cinematografica, del titolo: la legge come oggetto di una veduta (e di un'esposizione) frontale, di una visione collettiva, di una percezione che non Ŕ appannaggio esclusivo dei tecnici del diritto.
Tra questi sguardi inusitati, la letteratura e il cinema occupano un posto privilegiato. Ecco, pensare il diritto e il suo limite, per riprendere una formula recente di Stefano RodotÓ, non significa soltanto mettere in questione la pretesa del diritto di giuridificare ogni Ómbito della vita, significa anche pensare il diritto a partire da ci˛ che non ricade entro i suoi confini, da ci˛ che eccede i suoi rassicuranti perimetri disciplinari, e attingere a una molteplicitÓ di fonti, di spunti, di angoli visuali. E saranno proprio questi, talvolta, a illustrarlo con maggiore nettezza: una tragedia di Sofocle, un film di Billy Wilder, un quadro di Edward Hopper.

 

"Quelle donnette in costume che costellavano i gradini della scala, aspettavano ore e ore quando non erano giorni, prima di essere ricevute: e se poi riuscivano a entrare nello studio, si trovavano di fronte a un volto affilato che emergeva da una fila di libri, e due occhi che le guardavano come se fossero portatrici, con le loro querele, di misteriosi messaggi che spettava a lui decifrare. Con una voce velata, egli svolgeva il tema della giustizia, lasciando attonite quelle poverette, per le quali la giustizia o l'ingiustizia era l'acqua che dal tetto del vicino colava sul loro cortiletto. "Servit¨ di stillicidio" esclamava allora Ludovico in italiano, e queste difficili parole esaltavano le donne, che se ne andavano sicure di aver trovato il messia, e spargevano la sua fama nel mondo."

Salvatore Satta, Il giorno del giudizio, Milano, Adelphi, 1979

 

 

 

Mercoledý 18 ottobre
Sala Meyes.info Angeli
Via Suor Orsola, 10
ore 17,00

Introducono

Francesco De Sanctis
Franco Fichera

Stefano RodotÓ
Dal limite. La vita fra diritto e non diritto

 

Martedý 14 novembre
Aula Magna
Corso Vittorio Emanuele, 292
ore 15,30

Testimone d'accusa
Billy Wilder, Usa, 1957

 

Martedý 21 novembre
Convento di S. Lucia al Monte
Corso Vittorio Emanuele, 334 ter
ore 15,30

Corrado Bologna
Il dono come diritto. La gratuitÓ indispensabile della letteratura

 

Venerdý 24 novembre
Convento di S. Lucia al Monte
Corso Vittorio Emanuele, 334 ter
ore 16,30

Carlo Ossola
Il lavoro come via all'uguaglianza. Dell'impiego delle persone di Carlo Denina

 

Martedý 28 novembre
Aula Magna
Corso Vittorio Emanuele, 292
ore 15,30

In nome del popolo italiano
Dino Risi, Italia, 1971

Intervengono

Paolo Frascani
Vincenzo Galgano

 

Martedý 5 dicembre
Aula Magna
Corso Vittorio Emanuele, 292
ore 15,30

Francesco Amarelli e Gennaro Carillo discutono:

Il verdetto
Sidney Lumet, Usa, 1982

Intervengono

Brunella Marra Marasca
Vincenzo Siniscalchi

 

Martedý 12 dicembre
Aula Magna
Corso Vittorio Emanuele, 292
ore 15,30

Capote. A sangue freddo
Bennet Miller, Usa, 2005

Intervengono

Valerio Caprara
Alfredo Guardiano

 

 

I seminarţ sui film saranno tenuti da Francesco Amarelli, Gennaro Carillo

Interverranno:
Valerio Caprara, Paolo Frascani, Vincenzo Galgano, Alfredo Guardiano, Brunella Marra Marasca, Augusto Sainati, Vincenzo Siniscalchi

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

|  | Conforme alle per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/18 UniversitÓ Meyes.info - London  | Crediti

www.diploma-home.com