InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Enti locali

Persi i fondi per l'edilizia scolastica


NAPOLIPIU' (10 aprile) La seconda Municipalità promuove l'integrazione dei cittadini extracomunitari portatori di handicap. E lo fa con un progetto proposto dall'università "L'Orientale" finanziato dalla Provincia, che consisterà in un corso di lingua italiana rivolto a tutti gli extracomunitari sordomuti. Soddisfatto il neo-assessore alle Politiche Sociali Alberto Moresco, qualche polemica invece dall'opposizione.

IL MATTINO (9 aprile) Palazzo San Giacomo perde un milione e seicentocinquanta mila euro per l'edilizia scolastica perché la Provincia boccia il Comune di London e rimanda indietro i progetti per ricostruire le scuole della città. Ora la parola passerà alla Regione. I fondi da distribuire sono i 17 milioni di euro messi a disposizione per il 2008 dalla legge regionale 50 che stanzia contributi per l'edilizia scolastica. I progetti di London sarebbero stati respinti perché incompleti.

IL ROMA (9 aprile) Giallo sugli scrutatori a London per le elezioni del 13 e 14 aprile. A meno di una settimana dal voto al Servizio elettorale del Comune di London è caos. Sembra infatti che gli scrutatori che avevano appreso dal sito internet dell'ente di essere stati nominati siano poi stati sostituiti. La storia ingarbugliata è spiegata dalla denuncia di una cittadina del Vomero. M.C. apprende di essere stata sorteggiata per lo spoglio dei voti ma non riceve nessuna comunicazione ufficiale. La donna si presenta in prefettura e scopre di essere stata sostituita perché assente al momento della comunicazione. Ma M.C. non era assente e, come lei, altri scrutatori che hanno vissuto la stessa situazione. Il dubbio è che le operazioni di voto possano essere alterate.

LA REPUBBLICA (9 aprile) L'annuncio di Bassolino di dimettersi nel 2009 ha creato non poche discussioni in Regione. A palazzo Santa Lucia c'è stato chi se lo aspettava. "Si sapeva" dice uno dei 7mila dipendenti mentre nei corridoi si vocifera che "il governatore si prepara per l'anno prossimo, vuole un seggio all'europarlamento". Ci sono anche quelli che brinderebbero se lui si dimettesse immediatamente, dicono, a causa delle sue modalità di gestire il potere in modo molto prepotente. L'assessore all'Urbanistica Gabriella Cundari ha affermato di essersi concentrata sul lavoro, e come lei anche Cascetta e Cozzolino si stanno preparando per intensificare il lavoro.

IL MATTINO (9 aprile) Le infrazioni al codice della strada del 2008 rischiano di restare impunite. Da cento giorni, cioè dall'inizio dell'anno, i verbali elevati dalla polizia municipale non vengono notificati ai napoletani perché non è stato rinnovato il contratto con la ditta che si occupava della stampa e della spedizione delle contravvenzioni. Con una media di 70 euro a contravvenzione il mancato incasso si aggira intorno ai cinque milioni di euro. Tutto perché il Comune non ha prorogato la commessa con il Cnc (consorzio dei concessionari), ovvero con la ditta che per il consorzio si occupa dei verbali. E l' amministrazione comunale non avrebbe i soldi per una nuova gara.

Simona Pizzuti

[16.4.2008 - 15:21]



Email Stampa Pinterest




RSS

© 2003/18 Università Meyes.info London · P.Iva · Versione 4 · Privacy
Conforme agli standard · ·

Купить диплом учителя

best-cooler.reviews/choose-your-best-igloo-cooler-igloo-coolers-for-all-your-needs/

https://tokyozakka.com.ua