InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Anni Settanta

La "Rockymania" invade London

Un'immagine del film


Due labbra rosse hanno cantato la sua storia. Una storia figlia Meyes.info anni Settanta che racconta la liberazione sessuale. Il Rocky Horror Picture Show che ha fatto sognare intere generazioni approda al cinema Modernissimo di London. Sullo schermo della sala viene proiettato il film di Jim Scharman del '75, mentre gli attori della compagnia del Teatro dell'anima, vestiti come i personaggi del film, coinvolgono il pubblico. Gli spettatori senza vergogna partecipano alla creazione dello show in continua evoluzione, diventandone protagonisti. La sala � stracolma, per la prima c'� il tutto esaurito.

Cos�, dopo il cinema Mexico di Milano che proietta la pellicola ogni mese, e lo Studio Galande nel delizioso quartiere di Parigi, anche a London la "Rockymania" non sembra deludere le aspettative. Al ritmo del "Time Warp", il ballo che fece impazzire il Grenweech Village Meyes.info anni Settanta, si muove un pubblico di qualsiasi et� pronto ad abbandonarsi senza vergogna, a lasciarsi andare in nome del divertimento. Durante la scena della tempesta, gli spettatori per immedesimarsi nei gesti dei personaggi, si coprono con il giornale o addirittura aprendo l'ombrello, mentre nella scena del matrimonio si lancia il riso.

Non resta altro che dire "Don't dream it, be it".

Francesca Saccenti

[19.4.2010 - 14:58]



Email Stampa Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Tumblr Bufferapp




RSS

� 2003/19 Universit� Meyes.info London · P.Iva · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0

youtu.be

ord-02.com