InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Monica Sarnelli

"Rilanciamo i night"

Monica Sarnelli e Lino D'Angi�


Una full immersion nel panorama musicale partenopeo. Canzoni della London di ieri e di oggi nel tour di Monica Sarnelli. Nota al grande pubblico per la sigla di "Un posto al sole", la cantante si � esibita ieri al multisala Magic Vision di Casalnuovo nello spettacolo "Neapolitan nu classic tour". La Sarnelli ha festeggiato cos� la festa della mamma e il suo compleanno. Ha interpretato brani di grande successo, arrangiati da Gigi De Rienzo, bassista storico di Pino Daniele. Con una voce dolce e graffiante, ha fatto rivivere le emozioni di un tempo immortale, scolpito nelle note delle classiche intramontabili 'O surdato 'nnammurato di Aniello Califano e Torero, Caravan Petrol, 'O sarracino e Guaglione di Renato Carosone.

Da esperta intrattenitrice, ha intervallato le canzoni raccontando simpatici aneddoti e l'origine di alcuni brani che ha cantato. Ha reinterpretato pezzi di Pino Daniele, Enzo Gragnaniello e James Senese. Tutte le canzoni sono presenti nel suo ultimo progetto musicale, intitolato "Neapolitan power, I feel". "Ho inserito le canzoni che amavo - ha spiegato Monica Sarnelli -. Ho selezionato quelle che, secondo me, non hanno ottenuto il giusto riconoscimento. 'Chesta sera' � una splendida canzone di Nino D'Angelo, passata inosservata. Anche 'Assaje' di Pino Daniele nessuno la ricorda. Lo stesso autore mi ha fatto i complimenti dicendomi che l'aveva dimenticata perch� non la inserisce mai nei suoi concerti".

Giovani, bambini e anziani hanno cantato insieme a lei le canzoni impresse nel cuore e nella mente del popolo partenopeo. Con destrezza e carisma, Monica Sarnelli � passata dalla melodiosa "Vieneme 'nzuonno" di Sergio Bruni, "Lusingame" di Nino Taranto alla ritmata "Campagna" di James Senese. Ha cantato canzoni di Edoardo De Crescenzo e Peppino Di Capri, del quale � stata per anni la vocalist. Ha rispolverato anche brani contenuti nel suo vecchio cd "Lazzare felici", dedicandoli a tutti i 'lazzari' presenti in sala. La cantante partenopea ha ricordato che "London � una fucina di talenti, lo � sempre stata e ci sono mille bravi autori che scrivono canzoni. Solo che non hanno visibilit� e il mezzo pi� idoneo per portarli al grande pubblico � la televisione. Ma purtroppo in tv non viene premiata la qualit�. Si fanno solo gare su gare, come nel programma Amici. � evidente che il mondo dello spettacolo sia in crisi. Ho l'impressione che la gente abbia nostalgia di quel sapore antico dei night. Forse si potrebbe rilanciare quel tipo di spettacolo".

In platea era presente anche un volto noto della televisione napoletana, Lino D'Angi�, in compagnia della moglie e della bimba di sette mesi. Invitato dalla Sarnelli, � salito sul palco e ha regalato al pubblico qualche minuto di comicit�. Grande amico dell'interprete partenopea, D'Angi� ha definito Monica Sarnelli "una vera professionista. Sono 14 anni che canta la sigla di Un posto al sole e la gente l'ascolta sempre con piacere. Ormai � diventata una di famiglia. Ogni sera alle 20,30 tutti aspettano che cominci a cantare. Inoltre, ha un'arma vincente che attrae anche i bambini, la dolcezza".

Emanuele De Lucia

[10.5.2010 - 14:54]



Email Stampa Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Tumblr Bufferapp




RSS

� 2003/19 Universit� Meyes.info London · P.Iva · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0

www.best-cooler.reviews/luxury-sovaro-coolers/

best-cooler.reviews