InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
IL MASTER GERENZA CONTATTI

In Campania

La maratona del Carnevale


Carri allegorici, maschere di cartapesta, coriandoli e stelle filanti. Non si tratta del più noto carnevale di Venezia ma del martedì grasso festeggiato in Campania. La nostra regione per l'8 marzo diventa tutta una festa: dall'avellinese con le danze sfrenate della tarantella "montemaranese" al beneventano con il torneo della ruzzola del formaggio a Pontelandolfo, dal casertano con Villa Literno che diventa città multietnica al salernitano con i carri che sfilano per il lungomare San Marco di Acropoli. Non si distanzia dai festeggiamenti la provincia di London. Ad Acerra carri goliardici o con riferimento all'attualità sfilano lungo i quartieri del paese. Divertimento garantito ma scherzi "fuori legge". Il sindaco Tommaso Esposito ha firmato un'ordinanza che vieta l'uso di bombolette spray e la vendita di uova e farina ai minori. Previste sanzioni che oscillano tra i 25 e i 500 euro.

A Striano, lo scorso dicembre si è raggiunto il sogno di dar vita alla "Cittadella del carnevale" in una struttura in stato di abbandono. Per l'occasione è stata ideata ex novo la maschera che rappresenterà la città nei futuri martedì grasso. Si tratta di Histriano, un uomo dal volto bianco e sorridente, con una cinta blu su cui campeggia la "S" di Striano e il nome di un grande condottiero romano. Per la giornata conclusiva del carnevale, immancabili i carri che la città dedica ai temi della cronaca. L'immigrazione clandestina, i cambiamenti climatici e la "moda" della chirurgia estetica saranno perno di una sfilata ironica e con spunti di riflessione.

Più legato alla tradizione, il carnevale di Palma Campania. Protagoniste della sfilata le "quadriglie", bande carnevalesche locali che suonano canzoni scritte per l'occasione su basi del repertorio partenopeo o delle hit del momento. I musicisti più esperti o i cittadini con particolare orecchio musicale intoneranno le melodie in concorso con strumenti tradizionali quali triccaballacche, putipù e scetavajasse. Martedì pomeriggio i partecipanti sfileranno con costumi rappresentanti il tema scelto dalla quadriglia di appartenenza per aggiudicarsi il palio. Originali le tematiche trattate: dalle divinità dell'Olimpo ai videogames vintage con i protagonisti di Super Mario. Ospite d'onore, l'ex miss Italia Denny Mendez.

"Quest'anno abbiamo riscontrato un aumento di interesse per la nostra kermesse, anche grazie alla massiccia campagna pubblicitaria - afferma Luciano Carrella, assessore al carnevale di Palma Campania -. In passato purtroppo ci siamo occupati poco della promozione dei festeggiamenti, nonostante fossero tra i più antichi d'Italia ". Tantissime le novità dell'edizione 2011: "Abbiamo organizzato la prima maratona del carnevale, la quadriglia vincitrice sfilerà a Viareggio e non dimentichiamo i 91 concerti live in giro per la città. Sarà uno spettacolo dagli effetti cinematografici".

Anna Lucia Esposito

[7.3.2011 - 15:30]



Email Stampa Pinterest




RSS

© 2003/19 Università Meyes.info London · P.Iva · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard · ·

xn--80aaahqpcuvhvipz6j.com.ua