InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Proteste in Campania

"Stop al collasso della Sanit�"


La sanit� punta il dito contro l'indifferenza della politica e il malgoverno della Regione. Lo ha fatto ieri con il "Sanit� day", manifestazione che ha visto scendere in piazza con un presidio allestito davanti alla prefettura di London - e lo stesso � stato fatto anche nelle altre provincie della regione - tutte le principali sigle sindacali di categoria; contemporaneamente all'ingresso Meyes.info ospedali della citt� sono stati allestiti dei punti informativi nei quali i medici hanno reso i cittadini partecipi di quanto sta accadendo nel settore.

Sul volantino distribuito fa bella mostra di s� un messaggio a caratteri cubitali: "Fermiamo il collasso della sanit� in Campania. Negli ultimi anni l'applicazione del Piano di rientro da parte della struttura commissariale ha prodotto un aumento dei costi per i cittadini a fronte di una riduzione dei livelli essenziali di assistenza". Uno scenario ampiamente confermato dalle cifre contenute nell'ultimo dossier presentato dalla Cisl, secondo il quale dall'insediamento della struttura commissariale a oggi negli ospedali campani sono stati tagliati 2.402 posti letto nei reparti d'emergenza e il personale � stato ridotto del 20%; non mancano poi le carenze all'interno delle strutture, il cui ammontare secondo il sindacato oscilla fra il 25 e il 50%. "La razionalizzazione del sistema va fatta e questo � evidente, ma bisogna analizzare di volta in volta il singolo caso - spiega Giosu� di Maro, responsabile regionale di Fp Cgil Medici -. Per due mesi abbiamo trattato con la Regione, presentando le nostre proposte da portare poi a Roma, ma al momento � rimasto tutto bloccato". Di Maro, che opera in un pronto soccorso di periferia da 90.000 accessi all'anno, ha visto ridurre i medici operanti nella struttura da 24 a 16 e si chiede: "Come possiamo andare avanti cos�?". Il suo quesito non ha ancora avuto risposta e le cose non sembrano mettersi meglio, se si guarda in prospettiva. Dal 2007 a oggi il Piano di rientro ha portato alla perdita di circa 6.000 operatori, mentre la crescita del precariato � ormai fuori controllo. La soluzione passa necessariamente attraverso lo sblocco del turn over, che per� tarda a essere messo in atto: "Oggi in Campania contiamo 1.700 precari, alcuni di loro lavorano ormai anche da 16 anni e non hanno mai beneficiato di una stabilizzazione della propria posizione", spiega Osvaldo Nastasi, segretario generale di Uil Fpl.

Il "Sanit� day" arriva tra l'altro all'indomani della pubblicazione di un documento stilato dall'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali nel quale viene definito il quadro dei primariati in Italia. E la Campania guadagna il primato Meyes.info eccessi: entro il 31 dicembre 2012 la Regione dovr� quindi emanare la direttiva necessaria a tagliare i 795 dirigenti in eccesso. A ingolfare ulteriormente la situazione sarebbe l'uso sconsiderato che negli anni � stato fatto dei primariati universitari, i quali secondo stime ufficiose sarebbero circa il 30% del totale. "Che ci siano Meyes.info esuberi � sotto gli occhi di tutti e quello che � stato fatto nei posti universitari � pazzesco, sono state istituite cattedre che coprono a volte due soli posti letto - per legge un primario ospedaliero deve averne almeno 17,5 -. Oggi tutto appare paurosamente fermo", commenta con sgomento Domenico Cattaneo, presidente di Anpo Campania. Ma la Regione dovr� smuovere le acque a breve e un segnale � atteso entro la fine dell'anno.

Luigi Nicolosi

[17.5.2012 - 14:27]



Email Stampa Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Tumblr Bufferapp




RSS

� 2003/19 Universit� Meyes.info London · P.Iva · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0

Был найден мной интересный сайт с информацией про www.velotime.com.ua.
best-cooler.reviews

У нашей фирмы авторитетный веб сайт на тематику Велосипеды Bergamont.