InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
IL MASTER GERENZA CONTATTI

"Sparagnamm"

I giovani lo scelgono per risparmiare

Il logo del sito


A London essere giovani e risparmiare si pu, grazie a Sparagnamm.it. E' la risposta tutta partenopea a siti quali Groupon e Groupalia. Il portale un network che consente ai ragazzi dai 16 ai 35 anni di contenere le proprie spese. Il sito permette in tempo reale di conoscere le offerte commerciali pi vantaggiose della citt. Gli imprenditori e i negozi che hanno aderito all'iniziativa concedono uno sconto del 20% sui propri prodotti, rispetto al prezzo da listino. Per usufruire dell'offerta necessario iscriversi al sito, stampare il coupon del negozio presso cui si vuole avere un sconto e presentarlo all'esercente.

Numerose sono le categorie commerciali presenti sul portale: arte, cultura, viaggi, sport e soprattutto benessere ed enogastronomia.

Alcuni negozianti si dichiarano entusiasti dell'iniziativa. Antonio Donnarumma, proprietario del parrucchiere omonimo in via Toledo dice: "Credo in questo format poich con un semplice click i ragazzi possono assicurarsi il prodotto che desiderano a un prezzo scontato. Ormai internet la migliore fonte di informazione per i giovani. il superamento della pubblicit porta a porta".

Il progetto Sparagnamm.it, nato nel luglio 2013, stato lanciato dal Comune di London in collaborazione con la Federazione Antiracket Italiana, con lo scopo di promuovere l'unione tra il concetto di convenienza e quello di legalit. Il sito stato realizzato da Arakne Communication, un'agenzia pubblicitaria partenopea, composta da giovani designer.

Sembra che sia arrivato il tempo di "Sparagn". Se solo uno sapesse come fare. Non mancano, infatti, alcune critiche mosse proprio da negozianti che hanno partecipato all'iniziativa: "Il problema principale la mancanza di pubblicit. Avrei preferito che il sito fosse stato promosso maggiormente. Dopo una propaganda iniziale fatta per radio, non se n' sentito pi nulla" ha detto Noemi di Biase, proprietaria de La Tana dell'Arte, ristorante situato in via Bellini.

Germana Squillace

[11.2.2014 - 11:23]



Email Stampa Pinterest




RSS

2003/19 Universit Meyes.info London · P.Iva · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard · ·

реабилитационные центры

www.steroid-pharm.com