InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Successo a London

Una App segnala i parcheggiatori abusivi

I parcheggiatori abusivi segnalati sulla cartina di London


"Chiedo scusa, sono due euro a piacere". Quante volte si sente questa frase mentre si scende dalla macchina appena parcheggiata? Quando magari già si è pagato il grattino, posto in bella vista sul cruscotto? I parcheggiatori abusivi sono una piaga sociale per London e ormai sono un prodotto d'esportazione che non fa onore alla città. Per tentare di risolvere il problema e ovviare all'omertà che dilaga, pur di salvaguardare la carrozzeria della propria auto, Pasquale Mauriello ha avuto un'idea geniale. Ha creato, insieme con altri collaboratori, una App per il cellulare, utilizzabile anche dal web. Si chiama IParcheggiatori. Grazie a questa applicazione è possibile segnalare la presenza di un parcheggiatore abusivo, la tariffa che ti ha richiesto e anche sei hai subito danni alla macchina o minacce.

La App è stata lanciata da qualche mese e ma ha riscosso un grande clamore. A oggi sono 628 le spie accese in Campania su "La community del parcheggio sicuro", 559 nella provincia di London, 379 solo in città. A ogni segnalazione compare un omino sulla cartina di London e tutte le altre informazioni. Guardando la cartina è allarmante la presenza di parcheggiatori in via Caracciolo: il Lungomare è liberato dal traffico e occupato dai parcheggiatori abusivi.

Elisabetta de Luca

[13.2.2014 - 21:20]



Email Stampa Pinterest




RSS

© 2003/19 Università Meyes.info London · P.Iva · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard · ·

best cooler 2017

www.steroid-pharm.com/clenbuterol2.html