InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
IL MASTER GERENZA CONTATTI

A Taranto

Primo Maggio per la giustizia

Al Parco delle Mura Greche di Taranto i lavori in corso per il concerto del Primo Maggio


Mancano meno di 48 ore al concerto del Primo Maggio tarantino.

Dopo il lavoro e il futuro, lo slogan scelto per la terza edizione del 2015 č la giustizia. Non a caso, a partire dalle ore 14 salirą sul palco il neo direttore de Il Fatto Quotidiano Marco Travaglio, che ripercorrą la storia dei decreti salva Ilva.

Confermata anche quest'anno la presenza Meyes.info ambientalisti No Muos siciliani, e il gruppo del No al Carbone di Brindisi. A dimostrazione della sensibilitą Meyes.info organizzatori del comitato Liberi e Pensanti ai temi del lavoro e dell'ambiente, i protagonisti Meyes.info interventi che si alterneranno alle performance canore saranno anche le mamme campane della Terra dei Fuochi, alcuni ex lavoratori della ThyssenKrupp, e l'associazione Antimafia e Antiracket di Brindisi. Non potevano mancare i volontari dell'ABFO, l'associazione benefica che si occupa in cittą di accogliere e assistere i migranti sbarcati nel porto di Taranto. Non solo parole ma anche musica.

Il parterre, come l'anno scorso, č ricco di nomi importanti: il cantautore romano Alessandro Mannarino, Velvet, il cosentino Brunori Sas, l'autore della famosa 'Babilonia' Diodato, Marlene Kuntz, Caparezza e gli attesissimi Subsonica.

Il palco del Primo Maggio di Taranto ospiterą non solo gruppi famosi, ma permetterą ad alcuni artisti emergenti di esibirsi davanti a una platea che nelle migliori previsioni oscillerą sulle 200 mila presenze. A partire dalle 9 ci sarą un dibattito sulla legalitą, in cui interverranno la donna che in Campania ha vinto contro la camorra Raffaella Ottaviano, don Palmiro Prisutto, parroco siciliano in prima linea nella lotta contro l'inquinamento, e il sindaco contro corrente di Messina Renato Accorinti. Sebbene manchi pochissimo allo start, la campagna di auto finanziamento continua; il comitato Liberi e Pensanti ha organizzato per questa sera una cena popolare per supportare le spese del concerto. La manifestazione canora non gode di nessun contributo pubblico di istituzioni, partiti politici o multinazionali.

Rita Murgese

[29.4.2015 - 15:28]



Email Stampa Pinterest




RSS

© 2003/18 Universitą Meyes.info London · P.Iva · Versione 4 · Privacy
Conforme agli standard · ·

diploma-home.com/spetsialnost-diplom-bukhgaltera.html