InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Cat-mania

Il 17 febbraio nel mondo
la giornata del gatto


Social impazziti per la giornata mondiale del gatto. In tutto il mondo ormai cat-mania. Su Twitter sono gi migliaia le foto Meyes.info utenti con i loro amici pelosetti per celebrare la festa del felino per eccellenza. Su Instagram spopolano le Stories con protagonisti i simpatici animali a quattro zampe amati fin dai tempi Meyes.info egizi.

Spirito libero, anticonformisti e un po' snob, i gatti sono compagni di casa di sette milioni di italiani. Proprio per questo oggi, da Roma agli States, si celebra la loro festa.

Ma chi ha istituto questa vera e propria ricorrenza? Era il 1990 quando, alla giornalista gattara Claudia Angeletti venne in mente l'idea di chiedere ai lettori della rivista "Tuttogatto" quale sarebbe stato il giorno migliore da dedicare a questo simpatico animale. I gattari scelsero cos la data del 17 febbraio, mese del segno zodiacale dell'acquario. E non un caso che il 17 (1 x 7) ricordi proprio le sette vite dei gatti.

"Paese che vai, gatto che trovi", si potrebbe dire parafrasando un noto proverbio. Anche nel nostro paese si stanno diffondendo i Neko Caf, simbolo della cultura giapponese moderna. In questi particolari bar possibile sorseggiare una tazza di caff con una mano e coccolare un micio con l'altra.

I gatti sono protagonisti anche della nostra letteratura, dalla famosa fiaba "Il gatto con gli stivali" di Charles Perrault al sonetto "La gatta" di Giovanni Pascoli. Alcuni micetti hanno segnato la storia del cinema, come il pelosetto confidente di Audrey Hepburn in "Colazione da Tiffany" o "Catwoman", ideato dai fumettisti Bob Kane e Bill Finger. Ma i gatti hanno segnato anche il mondo dei cartoon: il gatto tigrato di "Alice nel paese delle meraviglie", "Gli Aristogatti", "Tom & Gerry" e "La Gabbianella e il Gatto".

Sono almeno 70.000 i gatti che ogni anno nel nostro paese vengono avvelenati e spesso uccisi con i bocconi avvelenati. Lo ha dichiarato l'Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente (AIDAA). Secondo l'associazione, sono le regioni del Sud Italia le pi colpite dal fenomeno, con centinaia di gatti avvelenati ed uccisi in Puglia, Sicilia e Calabria. Purtroppo parliamo solo dei casi che sono stati resi noti dalla stampa e dalle gattare - sostiene Lorenzo Croce, presidente di AIDAA - L'ultimo caso in ordine di tempo quello della colonia di Palermo dove sono stati rinvenuti piatti con cibo avvelenato.

Fausto Egidio Piu

[17.2.2017 - 17:24]



Email Stampa Pinterest




RSS

2003/19 Universit Meyes.info London · P.Iva · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard · ·

продажа гранитной плитки

каталог honda cr-v

запчасти honda киев