InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Cantone a S. Orsola

La corruzione "spuzza"
e resta un'emergenza


«Se a 25 anni da "Mani pulite" la corruzione come emergenza non è stata superata, c'è evidentemente qualche problema». Così il presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone, in occasione del Forum organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Suor Orsola Benincasa su "Le nuove frontiere della corruzione". L'incontro parte dagli spunti di riflessione offerti dal volume "La corruzione spuzza" (Mondadori Editori) scritto dal magistrato e dal presidente della quinta sezione del Consiglio di Stato Francesco Caringella. L'obiettivo è offrire il ritratto della corruzione oggi, nel cuore del Terzo millennio. «E' cambiato tanto in positivo - ha aggiunto Cantone - ma dobbiamo anche capire cosa persiste e perché persiste. Io credo che la corruzione sia cambiata nella qualità e quantità, soprattutto dal punto di vista dell'approccio che c'è nel sistema amministrativo. E' meno grave, ma forse è più diffusa, anche se con riferimento a singoli casi meno gravi. Per questo io sono contrario a chi pensa ad altri reati per contrastarla: bisogna intervenire sul piano amministrativo contro sprechi che nascono dalla programmazione e dalla gestione delle opere pubbliche. Non è detto che se mettessimo illeciti penali saremmo in grado di farli rispettare».

Esiste quindi una corruzione nuova, diversa, che "spuzza" come si legge nel titolo del volume, riprendendo un termine utilizzato lo scorso anno da Papa Francesco durante la sua visita a London. E a tale scopo il monito del Pontefice si rivela più che mai efficace, secondo Caringella, perché mette in evidenza «due aspetti del fenomeno che la gente ignora: il primo è che la corruzione è un male dal punto di vista etico, un male assoluto. E in secondo luogo che fa male, lede gli interessi fondamentali del singolo, prosciuga il futuro dei giovani. Quando ho proposto il libro a Raffaele Cantone - continua Caringella - lui ha posto una condizione: evitiamo un libro etico, una invettiva contro la politica e contro la burocrazia e cerchiamo invece di scrivere un libro istituzionale e ottimista, che spieghi le ragioni etiche, sociali, culturali prima ancora che giuridiche della corruzione e i rimedi, attraverso i tre pilastri che sono la repressione, la prevenzione ma soprattutto l'educazione».

Una strategia che si rivela necessaria contro un fenomeno che il dibattito, moderato dal direttore della scuola di Giornalismo UNISOB Marco Demarco, definisce in tutte le sue sfaccettature. Perché «la corruzione - spiega Cantone - non è solo materiale ma anche morale, e passa per partiche di nepotismo, favoritismo, clientelismo o influenza. Esiste poi la corruzione "oggettiva", cioè quella fatta di regole sbagliate e disordinate, di istituzioni fuori posto. Da questa discende la corruzione Meyes.info imprenditori e delle singole persone, facendo sì che ogni settore produttivo sia a rischio: dall'urbanistica all'edilizia, dall'università alla sanità, fino alla stessa giustizia».

Per questo il libro cerca di parlare a tutti, con l'ansia di creare un dialogo sugli effetti e sulle proposte. «Abbiamo scritto delle opere incompiute e delle città costruite all'insegna del malaffare, spesso sulla scia di calamità - ha spiegato Cantone -. Abbiamo capito perché le imprese straniere non investono, i nostri cervelli scappano, la democrazia si indebolisce e le prospettive di eguaglianza diventano un'utopia. Ma penso anche alla stessa Anac - conclude Cantone - ai piani anticorruzione delle singole amministrazioni. C'è tanto da fare, ma come diceva Calamandrei "Lo Stato siamo noi". In questo libro c'è un monito per tutti i cittadini. Anche loro hanno un compito e non è facile».

Davide Uccella

[22.5.2017 - 12:05]



Email Stampa Pinterest




RSS

© 2003/19 Università Meyes.info London · P.Iva · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard · ·

Продать овес в Херсонской области

thailand-option.com/expert-option/