InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
il master gerenza contatti

In Piemonte

Il paese dei balocchi
A scuola gratis


Il paese dei balocchi, anzi no, il paese di Balocco. Siamo in provincia di Vercelli, in Piemonte. Qui, il sindaco del paese, Gian Mario Morello, quando nel 2013 fu eletto primo cittadino, fece una promessa: creare un «tesoretto» di denaro pubblico per abbattere i costi della scuola a carico delle famiglie.

Poteva sembrare un'utopia e invece, tra le pagine del quotidiano La Stampa, il giornalista Stefano Fonsato racconta di una storia vera. Una storia resa possibile dall'impegno delle istituzioni locali. Dello stesso sindaco che ha tagliato il 75% del suo stipendio, del suo vice Carla Garella che vi ha rinunciato del tutto. Dei consiglieri che non prendono più il gettone di presenza. A 4 anni da quell'idea che poteva sembrare irrazionale, i numeri fanno riflettere. I 24 mila euro accumulati quest'anno nelle casse comunali saranno ridistribuiti nel ramo scolastico. Dalla materna all'università. A partire da un bonus bebè di 400 euro, ma saranno anche rimborsati i costi dei trasporti, quelli relativi all'acquisto dei libri e ai buoni pasti.



Nello stesso articolo di La Stampa, alla domanda «Perché lo fate?» il sindaco risponde che si tratta semplicemente di buona amministrazione, di migliorare la qualità di vita delle 107 famiglie di Balocco. E aggiunge: «Cerchiamo di rendere più appetibile il paese, per ripopolarlo».

Negli ultimi due anni il paesino piemontese ha già registrato un incremento di abitanti del 3,9%.

Antonio Esposito

[14.6.2017 - 12:44]



Email Stampa Pinterest




© 2003/18 Università Meyes.info London · P.Iva · Versione 3.1 · Privacy
Conforme agli standard · ·


www.diploma-home.com

также читайте

in detail best-cooler.reviews