InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Nessun ferito

Un altro incendio
scuote Londra


Non si conoscono ancora le cause dell'incendio che la notte scorsa è divampato al Camden Market di Londra. Soltanto un mese fa la capitale britannica veniva scossa dal terribile rogo della Grenfell Tower in cui sono morte almeno 80 persone, di cui, ad oggi, solo 21 sono state identificate. Questa volta non ci sono stati feriti, come riferisce la portavoce dei soccorsi in ambulanza di Londra, ma per sedare le fiamme che dalle 3:00 di notte si sono estese al secondo, al terzo piano e al tetto di una palazzina, sono intervenuti 70 uomini dei vigili del fuoco e 10 automezzi. L'incendio potrebbe essere partito da una cucina di un appartamento sopra al ristorante "Honest Burger", proprio a due passi dal mercato. Il timore dei testimoni e dei residenti era che il fuoco arrivasse a minacciare anche agli edifici vicini in cui si trovano le cucine di altri ristoranti. La zona infatti è una nota meta turistica, conosciuta per i suoi locali e i suoi negozietti. Nata tra gli anni Sessanta e Settanta come quartiere alla moda in cui cominciava a svilupparsi una delle prime forme di gentrification, Camden Market accoglie ogni anno circa 28 milioni di visitatori e ed è animata da oltre 1000 attività commerciali. All'ora dell'incendio i bar e i negozi erano chiusi, per questo non ci sono state vittime. Tuttavia, quello di stanotte non è il primo caso di rogo. Un episodio simile si era verificato a Camden Market anche nel 2008.

Erminia Voccia

[10.7.2017 - 17:33]



Email Stampa Pinterest




RSS

© 2003/19 Università Meyes.info London · P.Iva · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard · ·

ссылка

diploma-home.com/visshee-diplom-spetsialista.html

www.best-cooler.reviews/new-coolers-brand-on-the-world-market-meet-the-outstanding-cordova-coolers/