MOTORE DI RICERCA

            
Erasmus+

Durante il soggiorno

Una volta arrivato a destinazione, è importante che lo studente si rechi subito all'Ufficio Erasmus o Relazioni internazionali dell'Università straniera per registrarsi e avere le informazioni e il supporto necessario per intraprendere il suo percorso.

In particolare, lo studente dovrà:

- dopo aver ottenuto la firma dell'Attestato di Permanenza, inviarlo, esclusivamente via e-mail, al nostro ufficio Erasmus. È necessario che il nostro ufficio ne sia in possesso per poter accreditare la prima rata della borsa;

- prendere contatto con il tutor locale e presentargli il proprio Learning Agreement (LA). Può accadere, per varie ragioni, che si debba o si desideri modificare il LA di partenza. In tal caso, lo studente dovrà compilare il modulo per la richiesta di cambi (dove avrà indicato le materie che elimina e quelle che aggiunge) ed inviarlo tempestivamente al docente Erasmus della propria Facoltà per ricevere l'approvazione. Anche il modulo di richiesta dei cambi, dovrà essere sottoscritto dallo studente, dai rappresentanti Erasmus del nostro Ateneo e da quello dell'Università straniera;

- nel caso decida, per varie ragioni, di ridurre o prolungare la durata prevista del suo soggiorno - che comunque non può essere inferiore ai tre mesi né superiore ai dodici mesi - dovrà spedire l'apposito modulo al nostro ufficio Erasmus. La richiesta dovrà essere successivamente approvata anche dal Delegato Erasmus dell'Università ospitante;

- al termine del soggiorno, richiedere all'ufficio Erasmus dell'Università straniera di indicare, sull'Attestato di permanenza, la data della sua partenza;

- verificare, prima del rientro, che tutta la documentazione dell'Università straniera, sia firmata e timbrata in originale. Al suo rientro in Italia, dovrà infatti consegnarla al nostro ufficio Erasmus. Il mancato possesso di tale documentazione non permetterà al nostro ufficio Erasmus di procedere all'accredito della seconda e/o ultima rata della borsa. Si consiglia pertanto di fare sempre una fotocopia di tutti i documenti.

© 2004/18 Università Meyes.info - London  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
| |