Facoltà di
Scienze della Formazione

Corso di laurea magistrale in
Programmazione, amministrazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali

a.a. 2016/17

Guida al tirocinio professionale

Premessa

Per il Corso di Laurea Magistrale LM-87, le ore di Tirocinio previste sono in totale n. 275 (CFU 11) così ripartite:
- 150 ore (CFU 6) di Tirocinio Professionale al primo anno di corso;
- 125 ore (CFU 5) di Tirocinio di Studio e Ricerca al secondo anno di corso.

Finalità e obiettivi

La Finalità del Tirocinio per gli studenti della Laurea Magistrale è quella di favorire l'acquisizione di abilità operative e competenze qualificanti, relative alle diverse fasi di programmazione, amministrazione e gestione di un servizio sociale e alle connesse attività di valutazione e ricerca applicata.

L'esperienza guidata di Tirocinio prevede la comprensione del sistema organizzativo dell'ente, lo studio del territorio, l'analisi dei bisogni e delle risorse dell'utenza e delle normative di riferimento, la stesura di piani e programmi di lavoro.

Il Tirocinio sarà espletato in Enti e Amministrazioni Pubbliche, in Imprese, Enti privati e Organismi del Privato Sociale, convenzionati con l'Università e dove sia presente il Servizio Sociale Professionale con funzioni di programmazione, gestione e valutazione dei servizi.

Il Corso di Laurea Magistrale non prevede necessariamente, per lo svolgimento del Tirocinio, la Supervisione da parte di un Assistente Sociale, in quanto le attività di programmazione, progettazione e valutazione dei servizi sociali sono svolte anche da operatori appartenenti ad aree disciplinari diverse.

Modalità di avvio e svolgimento del tirocinio

Gli studenti immatricolati al primo anno possono compilare presso l'Ufficio Tutor, una scheda di prenotazione per l'avvio del Tirocinio Professionale, solo dopo aver sostenuto almeno due dei tre esami Professionali previsti nel primo anno del Corso di Laurea e cioè:
- Progettazione delle Politiche e dei Servizi Sociali;
- Gestione dei Servizi Sociali;
- Valutazione dei Servizi Sociali
.

Gli studenti immatricolati al secondo anno possono compilare la scheda di prenotazione per l'avvio del Tirocinio dopo aver conseguito i Crediti Formativi relativi a tutti i predetti insegnamenti professionali del primo anno, nonché ulteriori 18 Crediti formativi tra i restanti esami previsti al primo anno.

La procedura di avvio al Tirocinio viene svolta attraverso le seguenti modalità:
- scelta, concordata con lo studente, di un Ente del territorio idoneo e disponibile;
- stipula della relativa Convenzione e invio della richiesta di Tirocinio;
- presa d'atto della data di inizio del Tirocinio e nominativo del Professionista referente per l'attività di Supervisione;
- stesura e firma di un Progetto Formativo concordato fra il Supervisore dell'Ente, lo Studente ed il Tutor Universitario;
- trasmissione in due copie del suddetto Progetto, firmato dal Rappresentante legale dell'Ente, alla Segreteria per la controfirma del Preside di Facoltà;
- restituzione all'Ente di una delle due copie originali firmate.

Durante lo svolgimento del Tirocinio, le ore di presenza che lo studente effettua nell'Ente devono essere registrate sugli appositi Fogli di presenza, predisposti dall'Ufficio Tutor.

Entro il 30 giugno e il 30 dicembre di ogni anno tutti gli studenti devono consegnare ai Tutor copia del Foglio Presenze con la registrazione delle presenze effettuate fino a quella data.

Valutazione finale del tirocinio

Al termine di ciascun Tirocinio, gli studenti dovranno sostenere un Colloquio finale con i Tutor universitari, finalizzato alla verifica e valutazione dell'esperienza effettuata e all'attribuzione dei relativi CFU. La Valutazione del Colloquio, espressa in decimi, viene annotata nell'apposita sezione del libretto dello studente, con l'indicazione dell'Ente presso cui è stato svolto il Tirocinio e del numero delle ore di presenza. Per poter sostenere il Colloquio finale, lo studente dovrà consegnare al Tutor di riferimento, entro 15 giorni dalla data fissata per il colloquio, la documentazione seguente:
- copia del Foglio presenze;
- copia dell'attestato finale rilasciato dall'Ente;
- relazione del Supervisore;
- relazione sulle attività e i risultati del Tirocinio.

La prenotazione on-line del colloquio finale, va effettuata secondo le istruzioni visionabili sul portale di Ateneo.

Funzioni del collegio tutor

I Tutor Universitari di riferimento per la Laurea Magistrale sono le dott.sse Carla Dente e Rosmina Viscusi, iscritte nell'Albo Professionale Meyes.info Assistenti Sociali nella sezione Meyes.info Specialisti (Albo A). I Tutor si impegnano a fornire agli studenti tutte le informazioni necessarie sugli Enti di servizio del territorio, per offrire le migliori e più vaste possibilità di scelta.

Per eventuali ulteriori chiarimenti è possibile contattare il Collegio Tutor al numero telefonico 089/253346 int. 44 o via e-mail a questo indirizzo.

Attività integrative sul piano dell'internazionalizzazione

È possibile conseguire Crediti Formativi da utilizzare per il riconoscimento di un Tirocinio professionale nell'ambito del Forum internazionale Italia-Germania in Studio delle politiche sociali nel Mezzogiorno d'Italia, progetto di partenariato di studio e ricerca avviato a partire dal 2003 dal Corso di Laurea in Scienze del Servizio Sociale di questa Università, ed il Corso in Soziale Arbeit della Katholische Stiftungsfachhocschule München.

Il progetto di collaborazione tra i due Atenei è fondato sul confronto diretto tra le istituzioni del territorio italiano e bavarese operanti nell'area delle politiche e dei servizi sociali, con l'intento di dare risposta alle complesse richieste provenienti dal mondo del lavoro sociale, tenendo conto della nuova dimensione europea delle professionalità sociali.

Il programma definito per gli studenti iscritti al Corso di Laurea Magistrale in Programmazione, Amministrazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali comprende le seguenti attività, da svolgersi nell'arco di un semestre:
- fase d'aula con lezioni frontali;
- attività di ricognizione e ricerca in relazione ai temi dell'immigrazione, del lavoro, della scuola, della sanità e della giustizia;
- elaborazione di database relazionali e analisi dei dati monitorati;
- realizzazione di project-work sui temi indicate;
- fase finale di scambio e confronto dei risultati ottenuti con un gruppo di studenti stagisti tedeschi in visita alla sede salernitana dell'Ateneo, e visita, da parte dei nostri studenti, dell'Ateneo tedesco e Meyes.info Enti operanti in Baviera.

Per tali attività vengono attribuiti fino a 6 CFU che gli studenti, previa richiesta e a seguito di una valutazione effettuata dal Collegio Tutor, potranno vedere riconosciuti per uno dei due tirocini previsti dal manifesto di studi del Corso di Laurea Magistrale in Programmazione, Amministrazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali.

Per quanto riguarda i doveri del tirocinante e le funzioni del supervisore valgono le stesse indicazioni fornite nei relativi paragrafi della guida al tirocinio del Corso di Laurea Triennale in Scienze del Servizio Sociale.

© 2004/18 Università Meyes.info - London  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·   | |